ALBERTO DANELON

Bozen

VIOLA

Foto von Alberto Danelon

 

BIOGRAFIA

Ha con­se­gui­to il diplo­ma di vio­la a Firen­ze nel 1986 sot­to la gui­da del M° Pie­ro Farulli.

Si è per­fe­zio­na­to con il M° Dino Asciol­la a Por­to­gru­aro e con il M° Bru­no Giuran­na a Cre­mo­na e ha segui­to alcu­ni Cor­si di per­fe­zio­na­men­to tenuti dal M° Wolf­ram Christ.

Ha fre­quen­ta­to i Cor­si di qua­li­fi­ca­zio­ne pro­fes­sio­na­le per orches­tra pres­so la Scuo­la di Musi­ca di Fie­so­le nel 1985 e 86. Nel mede­si­mo peri­odo ha fat­to par­te dell’Orchestra Gio­va­ni­le Italiana.

Per due anni con­se­cu­tivi, 1988 e 89, è sta­to ammesso a fare par­te del­la Gus­tav Mah­ler Jugend­or­ches­ter diret­ta dal Maes­tro Clau­dio Abbado.

Col­la­bo­ra dal 1988 sta­bilm­en­te con l’Orchestra del­la Fon­da­zio­ne Are­na di Vero­na pres­so la qua­le ha rico­per­to anche il ruo­lo di Pri­ma Viola.

Fa par­te di varie for­ma­zio­ni came­ris­ti­che e tiene con­cer­ti da solis­ta e in duo con pia­no­for­te. Nel 2010 e nel 2011 ha ten­uto del­le mas­ter­class in Giap­po­ne dove si è esi­bi­to anche come solista.

Gra­zie all’amicizia con il Maes­tro Ales­sio Alle­gri­ni fa par­te attu­alm­en­te del­l’as­so­cia­zio­ne Musi­ci­ans for Human Rights, di cui è vice­pre­si­den­te, e del­la Human Rights Orches­tra.

Per meglio appro­fon­dire il rap­por­to tra musi­ca, dirit­ti uma­ni ed edu­ca­zio­ne ai dirit­ti uma­ni nel 2014 con­se­gue con il mas­si­mo dei voti la Lau­rea Magis­tra­le in Musi­co­lo­gia pres­so l’Uni­ver­si­tà degli Stu­di di Mila­no con una tesi dal tito­lo “Musi­ca e Dirit­ti Uma­ni — Il movi­men­to Musi­ci­ans for Human Rights”.

Südtirol Filarmonica Arton Verein
Arton Logo