FRIEDRICH VENTURA

Altrei

TROMBONE

Come e in che occa­sio­ne hai scel­to il tuo strumento?
L’ex capo­ban­da di Ante­rivo ha influ­enz­a­to mol­to la mia scel­ta. Insie­me a lui ho deci­so di suo­na­re il trom­bo­ne basso.

Olt­re alla musi­ca, qual è la tua pas­sio­ne più grande?
Amo sta­re in natu­ra e lavor­a­re in giar­di­no. Secon­do me avrei intra­pre­so la via del giar­dinag­gio se non mi fos­si dedi­ca­to alla musica. 

Qual è il momen­to più signi­fi­ca­tivo nel­la tua quo­ti­dia­ni­tà di musicista?
Il momen­to più signi­fi­ca­tivo è sta­to sicura­men­te nel 2012. In ques­t’an­no ho vin­to il con­cor­so di trom­bo­ne bas­so al tea­tro del­l’­ope­ra di Roma.

In qua­li paesi e/o città hai già avu­to l’occasione di suonare?
Ho già suo­na­to per con­cer­ti in diver­si paesi, come: Giap­po­ne, Sta­ti Uniti , Sud Ame­ri­ca, Oman, Ing­hil­ter­ra, Ger­ma­nia, Aus­tria, Cina, Mes­si­co, Cro­a­zia, Unghe­ria, Sco­zia e ovvia­men­te Italia.

Qual è il tuo pri­mo ricordo d’infanzia?
Ho mol­ti ricor­di d’in­fan­zia, ma quel­lo che ricordo chiara­men­te è quan­do ho rice­vu­to il mio pri­mo boc­chi­no. Quel­lo è sta­to pro­ba­bilm­en­te un momen­to chia­ve per la mia car­ri­e­ra musicale.

Se fos­si l’assessore alla cul­tu­ra del­la pro­vin­cia di Bol­za­no, qua­li sareb­be­ro le tue pro­pos­te per il pan­ora­ma cul­tu­ra­le altoatesino?
Pen­so che cul­tu­ralm­en­te l’Al­to Adi­ge si pre­sen­ti mol­to bene. Natu­ralm­en­te sareb­be feno­me­na­le se aves­si­mo un’­ope­ra in Alto Adige.

FRIEDRICH VENTURA

Altrei

TROMBONE

Come e in che occa­sio­ne hai scel­to il tuo strumento?
L’ex capo­ban­da di Ante­rivo ha influ­enz­a­to mol­to la mia scel­ta. Insie­me a lui ho deci­so di suo­na­re il trom­bo­ne basso.

Olt­re alla musi­ca, qual è la tua pas­sio­ne più grande?
Amo sta­re in natu­ra e lavor­a­re in giar­di­no. Secon­do me avrei intra­pre­so la via del giar­dinag­gio se non mi fos­si dedi­ca­to alla musica. 

Qual è il momen­to più signi­fi­ca­tivo nel­la tua quo­ti­dia­ni­tà di musicista?
Il momen­to più signi­fi­ca­tivo è sta­to sicura­men­te nel 2012. In ques­t’an­no ho vin­to il con­cor­so di trom­bo­ne bas­so al tea­tro del­l’­ope­ra di Roma.

In qua­li paesi e/o città hai già avu­to l’occasione di suonare?
Ho già suo­na­to per con­cer­ti in diver­si paesi, come: Giap­po­ne, Sta­ti Uniti , Sud Ame­ri­ca, Oman, Ing­hil­ter­ra, Ger­ma­nia, Aus­tria, Cina, Mes­si­co, Cro­a­zia, Unghe­ria, Sco­zia e ovvia­men­te Italia.

Qual è il tuo pri­mo ricordo d’infanzia?
Ho mol­ti ricor­di d’in­fan­zia, ma quel­lo che ricordo chiara­men­te è quan­do ho rice­vu­to il mio pri­mo boc­chi­no. Quel­lo è sta­to pro­ba­bilm­en­te un momen­to chia­ve per la mia car­ri­e­ra musicale.

Se fos­si l’assessore alla cul­tu­ra del­la pro­vin­cia di Bol­za­no, qua­li sareb­be­ro le tue pro­pos­te per il pan­ora­ma cul­tu­ra­le altoatesino?
Pen­so che cul­tu­ralm­en­te l’Al­to Adi­ge si pre­sen­ti mol­to bene. Natu­ralm­en­te sareb­be feno­me­na­le se aves­si­mo un’­ope­ra in Alto Adige.

BIOGRAFIA

Ha con­se­gui­to il diplo­ma di Trom­bo­ne pres­so il Con­ser­va­to­rio „C. Mon­te­ver­di“ di Bol­za­no — LUg­lio 1999 voto 10/10. Nel Giug­no 2005 ha con­se­giu­to il 1° Diplo­ma di Trom­bo­ne Bas­so e Trom­bo­ne Con­trab­bas­so con il Mas­si­mo dei Voti pres­so l’Accademia di Musi­ca di Graz nel­la clas­se di Trom­bo­ne ret­ta dal M° Cars­ten Svamberg.

Ha par­te­ci­pa­to a diver­si semi­na­ri tenuti da M° J. Ales­si (1° trom­bo­ne New York Phil­har­mo­nic) — M° E. Klein­ham­mer (Trom­bo­ne Bas­so Chi­ca­go Sym­pho­ny Orches­tra) — M° E. Neu­meis­ter (Trom­bo­ne Jazz) pres­so l’Accademia di Musi­ca di Graz e M° Uwe Fus­sel (Trom­bo­ne Bas­so pres­so Bava­ri­an Ope­ra Orches­tra di Mona­co) pres­so l’università di Monaco.

Nell’estate 2003 ha par­te­ci­pa­to al Fes­ti­val Idyl­wild in Los Ange­les. Nel Lug­lio 2004 ha par­te­ci­pa­to al Fes­ti­val per Otto­ni a Pue­bla (Mes­si­co) ten­uto dal M° Enri­que Crespo (Trom­bo­ne Ger­man Brass).

Mag­gio 1998: solis­ta nel „Con­cer­ti­no“ op. 45 n. 7 per Trom­bo­ne e Orches­tra da Came­ra di Erik Lars-Lars­son con l’Orchestra „Haydn“ di BOl­za­no e Tren­to (Diret­to­re M° Dini Ciac­ci). Mag­gio 1999: solis­ta nel Con­cer­to per Trom­bo­ne e Orches­tra di Gra­fe Frie­de­bald con l’Orchestra Haydn (Diret­to­re M° Oth­mar Tren­ner). Giug­no 1999: vin­ci­to­re del con­cor­so per solis­ti „Sor­op­ti­mist Inter­na­tio­nal“ a Ver­ba­nia. Nel 2000 col­la­bo­ra come aggi­un­to con l’Orchestra Haydn. Nel 2001 col­la­bo­ra con l’Orchestra Sin­fo­ni­ca di Graz. Nel 2005 col­la­bo­ra con l’Orchestra del Tea­tro dell’Opera di Roma come Trom­bo­ne Bas­so e Trom­bo­ne Con­trab­bas­so. Nel 2007 col­la­bo­ra con l’Orchestra del­la Regio­ne Tos­ca­na e supe­ra la sele­zio­ne per l’ammissione nell’Orchestra dell’Accademia di San­ta Ceci­lia di Roma. Nel 2008 supe­ra la sele­zio­ne per l’ammissione nell’Orchestra del Tea­tro dell’Opera di Roma. Nel 2012 vin­ce il con­cor­so di Trom­bo­ne bas­so al Tea­tro dell’Opera di Roma con il M° Ric­car­do Muti. Dal 2014 docen­te di Trom­bo­ne bas­so nel­la scuo­la di musi­ca (Aria­di­mu­si­ca) a Roma.

BIOGRAFIA

Ha con­se­gui­to il diplo­ma di Trom­bo­ne pres­so il Con­ser­va­to­rio „C. Mon­te­ver­di“ di Bol­za­no — LUg­lio 1999 voto 10/10. Nel Giug­no 2005 ha con­se­giu­to il 1° Diplo­ma di Trom­bo­ne Bas­so e Trom­bo­ne Con­trab­bas­so con il Mas­si­mo dei Voti pres­so l’Accademia di Musi­ca di Graz nel­la clas­se di Trom­bo­ne ret­ta dal M° Cars­ten Svamberg.

Ha par­te­ci­pa­to a diver­si semi­na­ri tenuti da M° J. Ales­si (1° trom­bo­ne New York Phil­har­mo­nic) — M° E. Klein­ham­mer (Trom­bo­ne Bas­so Chi­ca­go Sym­pho­ny Orches­tra) — M° E. Neu­meis­ter (Trom­bo­ne Jazz) pres­so l’Accademia di Musi­ca di Graz e M° Uwe Fus­sel (Trom­bo­ne Bas­so pres­so Bava­ri­an Ope­ra Orches­tra di Mona­co) pres­so l’università di Monaco.

Nell’estate 2003 ha par­te­ci­pa­to al Fes­ti­val Idyl­wild in Los Ange­les. Nel Lug­lio 2004 ha par­te­ci­pa­to al Fes­ti­val per Otto­ni a Pue­bla (Mes­si­co) ten­uto dal M° Enri­que Crespo (Trom­bo­ne Ger­man Brass).

Mag­gio 1998: solis­ta nel „Con­cer­ti­no“ op. 45 n. 7 per Trom­bo­ne e Orches­tra da Came­ra di Erik Lars-Lars­son con l’Orchestra „Haydn“ di BOl­za­no e Tren­to (Diret­to­re M° Dini Ciac­ci). Mag­gio 1999: solis­ta nel Con­cer­to per Trom­bo­ne e Orches­tra di Gra­fe Frie­de­bald con l’Orchestra Haydn (Diret­to­re M° Oth­mar Tren­ner). Giug­no 1999: vin­ci­to­re del con­cor­so per solis­ti „Sor­op­ti­mist Inter­na­tio­nal“ a Ver­ba­nia. Nel 2000 col­la­bo­ra come aggi­un­to con l’Orchestra Haydn. Nel 2001 col­la­bo­ra con l’Orchestra Sin­fo­ni­ca di Graz. Nel 2005 col­la­bo­ra con l’Orchestra del Tea­tro dell’Opera di Roma come Trom­bo­ne Bas­so e Trom­bo­ne Con­trab­bas­so. Nel 2007 col­la­bo­ra con l’Orchestra del­la Regio­ne Tos­ca­na e supe­ra la sele­zio­ne per l’ammissione nell’Orchestra dell’Accademia di San­ta Ceci­lia di Roma. Nel 2008 supe­ra la sele­zio­ne per l’ammissione nell’Orchestra del Tea­tro dell’Opera di Roma. Nel 2012 vin­ce il con­cor­so di Trom­bo­ne bas­so al Tea­tro dell’Opera di Roma con il M° Ric­car­do Muti. Dal 2014 docen­te di Trom­bo­ne bas­so nel­la scuo­la di musi­ca (Aria­di­mu­si­ca) a Roma.

Südtirol Filarmonica Arton Verein
Arton Logo